FERROVIE DELLO STATO: stazioni ad uso sociale
Cultura
SCADENZA
31
Dicembre
2022
Italia

ENTE FINANZIATORE

Ferrovie dello Stato (Fs).

SCADENZA

31 dicembre.

SINTESI

Le Ferrovie dello Stato Italiane (Fs), la Rete Ferroviaria Italiana (Rfi) in accordo con il Csvnet (Coordinamento Nazionale dei Centri di Servizio per il Volontariato), hanno siglato il 14 marzo 2013 un Protocollo, secondo il quale le stazioni impresenziate possono diventare spazi fruibili d''incontro e promozione del volontariato, dove realizzare azioni integrate e inclusive, per rispondere ai bisogni dei territori in un''ottica di cittadinanza attiva e di promozione sociale.

In sinergia e tramite i Centri di Servizio per il Volontariato queste strutture possono essere messe a disposizione degli enti non profit per realizzare iniziative diversificate, come: progetti d''inclusione sociale per soggetti a rischio, attività di protezione civile, azioni finalizzate alla valorizzazione delle peculiarità storiche, culturali, ambientali del territorio e molto altro. In questo modo le stazioni possono aprirsi alla comunità, diventando luoghi di incontro e di relazione.

SOGGETTI AMMISSIBILI

Enti non profit.

FINANZIAMENTO

In base all''accordo tra Fs, Rfi e Csvnet, gli spazi possono essere assegnati in comodato d''uso gratuito o ad affitti popolari.

RICHIEDI UN PREVENTIVO PERSONALIZZATO
Compila il modulo in tutte le sue parti:
(I tuoi dati sono utilizzati nel rispetto delle attuali normative in tema di Privacy. Trovi l'informativa completa cliccando qui!)
ACCONSENTI AL TRATTAMENTO DEI DATI
Ricerca Bandi
Cambia Regione:

SOCIAL

NEWSLETTER
Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti:

Regione:
Bandi Sport e Cultura © 2022
G.Z. Sport Consulting - P.IVA: 04009250236

Cookie Privacy